luni, 26 mai 2014

Pedoni romeni che viaggiano al di fuori del distretto

Pedoni romeni che viaggiano al di fuori del distretto di residenza devono pagare la tassa di circolazione
Il governo ha trovato nuove fonti di finanziamento per il restauro , ampliamento e anche la costruzione di nuovi marciapiedi . Una nuova tassa , verrà inflitta una tassa di circolazione sui pedoni , durante il viaggio , lasciando il quartiere in cui risiede . Il denaro guadagnato sarà utilizzato come necessario anche cambiare cordoli città .

"Non possiamo notare che i romeni hanno l'abitudine di camminare in procinto di lasciare la casa . Ma essere mantenute marciapiedi, cordoli per essere sostituito più spesso rispetto agli pneumatici , e con quali soldi ? Quindi abbiamo pensato che il romeni Strider . Se permettersi di lasciare il quartiere , poi hanno i soldi , in modo che pagano la tassa di circolazione dove " , dice Decebal Smith , direttore della Compagnia Nazionale delle Autostrade e marciapiedi .

Gli abitanti delle città saranno in grado di acquistare tassa di circolazione sulle stazioni di servizio nel suo quartiere o l'edificio amministrativo in cui vivo , ma solo dopo aver pagato manutenzione senza problemi sul registro fiscale . Pedoni colto senza strada rischio sanzione fiscale , espulsione immediata nel quartiere da cui provengono o addirittura proibito per sempre di entrare in un altro quartiere.

Niciun comentariu: