Treceți la conținutul principal

Costumi, tradizioni e superstizioni popolare rumena di Pasqua 2014

Costumi, tradizioni e superstizioni popolare rumena di Pasqua 2014
Vacanze di Pasqua è la più solenne delle vacanze è aumentata di anno che porta all'umanità la speranza della salvezza e della vita eterna attraverso il sacrificio di Gesù Cristo .
Costumi, tradizioni e superstizioni di Pasqua
Nella tradizione ortodossa , l'inizio della festa è contrassegnato con il digiuno per sette settimane . Ha un significato molto importante della Settimana Santa Giovedi Santo . Da questo giorno , gli abitanti si fermano lavoro nel campo e concentrarsi sulla casa e cantiere , per tutto pulito . Anche il Giovedi Santo , le donne cominciano a preparare pane e tintura delle uova .
PastePotrivit abitudini tradizione , alla mezzanotte tra Sabato e Domenica , le persone si svegliano dal sonno campane . Lavare con acqua pulita , mettere i loro vestiti prendiamo una candela e rivolgiamo alla chiesa dove il sacerdote , con il Vangelo e la croce in mano , seguita dalla processione di fedeli , viene con candela accesa e che circonda la chiesa per tre volte . Quando il sacerdote dice: " Cristo è risorto " Tutti i presenti a questo servizio religioso dice : "In verità Egli è risorto ! " , La risposta è il riconoscimento del mistero della Risurrezione . Con la candela accesa , ogni casa ritorna e fa una piccola croce sulla parete orientale , afumându con una candela , che manterrà il resto dell'anno . Le persone possono mangiare cibo ( pane / dolci , uova rosse , agnello , sale e vino) solo dopo che sono santificati e dopo ogni persona che partecipa alla liturgia .
* Le tradizioni pasquali nelle regioni della Romania
Come ogni grande evento nel nostro paese abbiamo celebrato cristiana e questa volta le abitudini ereditato dai tempi antichi per regione :
La bomba a orologeria nella notte take taglio di Pasqua in chiesa , va al cimitero e viene sorvegliato da giovani uomini . E se non avete tenuto bene , e fu rubato punito quel giorno per dare una festa di cibo e bevande che stanno approfondendo come " ladri " e " delle vittime . " Se coloro che hanno cercato di rubare chop fallito , allora saranno loro a pagare il banchetto .
stropitulProbabil più nota è quella in Transilvania , conosciuto come " a spruzzo" . Secondo lui - preso da Ungherese - ragazzi vanno alle famiglie in cui vi è una ragazza o più , che abbiamo spruzzato con profumo , "che non svanisce . " " Splatter " è conservata oggi e sono una buona occasione per una riunione con gli amici, e in ultima analisi , il divertimento .
Barsa dintorni di Brasov è un partito che porta l'intera comunità - Giovane abitudine Brasov . Gruppi di giovani , organizzati come orde di carolers Calusari o con caporeparto e cassiere , raccogliendo le uova da giovani donne , poi va a Pietre di Salomone , pic-nic , dove si svolgono competizioni . Il più famoso e popolare di loro sta gettando macis.
Nel Campulung , la tradizione si distingue per la complessità dei simboli di fede nel potere miracoloso della preghiera di piatti benedizione . All'alba di Domenica , i credenti entrano in chiesa , si siede in cerchio , portando la candela accesa in mano , in attesa che il sacerdote di santificare e benedire i pezzi cestino di Pasqua . Di fronte ad ogni famiglia viene preparato come spazzatura dopo gli antenati politica. Il cesto coperto con una superficie modello specifico tessuto tovagliolo sono collocati su un piatto , simbolo di gioia per l'intero anno : semi di papavero ( per essere gettato nel fiume per scongiurare la siccità ) , sale ( che si terrà a portare abbondanza ) , zucchero ( utilizzato ogni volta che i bovini sono malati ) , la farina ( perché il frutto è ricco di frumento ) , cipolla e aglio ( con un ruolo protettivo contro gli insetti ) . Sopra questo si siede piatti di pane , prosciutto, formaggio , uova , pomodori e uova dipinte , denaro , fiori, pesci affumicati, barbabietola rafano e dolci . Dopo aver consacrato il cestino di Pasqua , il rituale pasquale continua in famiglia .
molto bello maramuresUn di solito tenuto in Maramures , la Lapus . La mattina del primo giorno della Pasqua , i bambini ( fino a 9 anni ) vanno ad amici e vicini di casa per annunciare la Resurrezione . Il padrone di casa offre ogni uovo brutto rosso . Alla partenza, ringraziare i bambini e le famiglie desiderano " Buone Feste ". A questa soglia festa deve essere superato prima un ragazzo , perché la famiglia non discordia quell'anno.
Calarasi , la messa di Pasqua , i fedeli portano cestino di Pasqua per la benedizione, uova rosse , cozonoc e cazzi bianchi . Roosters sono allevati appositamente per la realizzazione di questa tradizione . Predicano la mezzanotte : la tradizione degli antenati dicono che quando galli cantano , Cristo è risorto ! Il più fortunato è la famiglia il cui gallo cantare prima . E 'un segno di quell'anno , la sua casa sarà piena . Dopo il servizio , i rubinetti sono dati ai poveri
* Tradizioni pasquali in alcune zone della Romania
In Banat , a colazione il primo giorno di Pasqua , la tradizionale pratica di piatti incenso . Poi , ognuno riceve un cucchiaino mesean Pasqua ( vin santo + pane) . In questo menu cene includono stinco di maiale bianco d'uovo cotto e piatti tradizionali , che continuano a agnello arrosto pasto.
Pasqua in Bucovina BucovinaÎn ragazze vanno nella notte della Resurrezione in campana e lavata dell'acqua unstarted pinze. Con questa acqua lavarmi la faccia la mattina di Pasqua , per essere bella tutto l'anno e come le persone che gestiscono la Risurrezione , quando anello le campane presso la chiesa , in modo da correre e figli a loro. I ragazzi devono andare a casa loro fiore ragazze sono più cari , e per mostrare il loro consenso alla loro sentimenti deve fornire un uovo rosso .
In Moldova , la mattina successiva, dopo la risurrezione di notte mette uno rosso e uno bianco uova in una ciotola di acqua che deve contenere le monete , i bambini dovrebbero sciacquare il viso con acqua fino a raggiungere uova guance per avere un anno intero ricchezze . Un'altra tradizione sulle rive del Prut richiede che uovo di Pasqua si mangia e le conchiglie sono necessariamente gettati sulla strada.
* Credenze Pasqua e superstizioni
- La risurrezione è meglio mettere su un nuovo cappotto, vestiti nuovi , come l'acqua , ha un ruolo purificatore .
- Il giorno di Pasqua non è buono a dormire , perché il resto di voi sono assonnato , avrai sfortuna , i vermi mangeranno seminato il raccolto sarà distrutto e si prenderà la pioggia ogni volta che si desidera lavorare sul campo .
santa luce della candela Risurrezione deve essere conservato in casa e accese la malattia , calamità naturali , rabbia .
- La mattina di Pasqua è meglio guardare prima in un secchio di legno con acqua unstarted . Dicono che si deve lisciare il resto dell'anno .
- Dicono che è meglio lavare il viso con acqua unstarted una nuova coppa , mettete un uovo in rosso , uno bianco , una moneta d'argento e un filo d'erba verde , salute, prosperità e crescita tutto .
- Sulle uova di Pasqua non mangiano il sale , dicono sudore tutto l'anno .
- Pasqua croce su di esso o la cura sono considerati santo pane , in modo che tenuto pezzi l'anno .
- Gallo benedetta Pasqua è pensato per essere una fonte di ricchezza , salute e amore . Nei tempi antichi la gente ha portato cazzi per la messa di Pasqua , perché per chi si giocherà il primo gallo quella notte avrà fortuna per tutto l'anno . Poi i galli stavano dando l'elemosina ai poveri .
- La cena pasquale è meglio mangiare prima un uovo , si ritiene che porta la salute al corpo durante l'anno , e pesce e pollame , e pesce per essere agile e leggero come un uccello .
- Chi urto uova di Pasqua dipinte , si incontrano in un altro mondo .
Se si mantiene un uovo rosso d'uovo rosso 40 giorni dopo Pasqua e non si rompono , avrai buona fortuna per tutto l'anno .
- Pasqua sedeva un pezzo di ferro al di sotto della soglia , come protezione per la casa .
- Se la prima persona che entra nella vostra casa è maschio , avrete buona fortuna per tutto l'anno .
- Pasqua , c'è la convinzione che i cieli si aprono , permettendo alle anime dei defunti di tornare a casa per proteggere i loro cari parenti .
- Si dice che coloro che muoiono nella Domenica di Pasqua sono esenti dal giudizio divino , l'anima va direttamente in paradiso .
- I bambini nati Pasqua sono benedetti con una vita fortunata illuminato e cosparso di vita.

Comentarii

Postări populare de pe acest blog

DIN NOU DESPRE FEG,SI CEVA NOU DESPRE...

FEG si „Henri Coanda”, tepe marca ARACIP Absolventii de liceu din Mures, momiti de doua scoli postliceale cu activitate dubioasa. Desi nu detin deocamdata niciun fel de autorizatie din partea Ministerul Educatiei, Cercetarii, Tineretului si Sportului (MECTS), scolile Postliceale FEG si „Henri Coanda” au început bine mersi înscrierile pentru mai multe specializari medicale pentru anul scolar 2011-2012, la sediul Grupului scolar „Ion Vlasiu”, respectiv la cel al Grupului scolar „Avram Iancu” din Târgu-Mures. Ajung în curtea Grupului scolar „Ion Vlasiu”, fostul Liceu Forestier. Întreb unde ma pot înscrie la scoala Postliceala FEG, iar portarul ma îndruma catre secretariat. Într-un spatiu care seamana mai degraba a camara decât a secretariat se afla o doamna foarte amabila care paleste brusc atunci când îi spun motivul vizitei. 
- Sunteti autorizati?, întreb.
- Da, avem autorizatii de la SANEPID, de la Minister..., raspunde secretara. 
- si unde e autorizatia? Conform legii sunteti obligati…

Sirenele – mit sau REALITATE

Sirenele – mit sau REALITATE
Au fermecat marinari cu cântecul lor, prinţi – cu frumuseţea lor şi oameni de ştiinţă – cu trupul de om şi peşte. Vorbim de sirene, binecunoscute nouă din primii ai copilăriei din povestea lui Hans Christian Andersen şi, mai târziu, din muzica lui Felix Mendelssohn, din filme, picturi şi alte scrieri. Dincolo de poveşti, filme şi muzică, să ştiţi că oamenii au înotat alături de sirene, le–au dus оn muzee sau le–au făcut filmuleţe pe care le–au postat pe Internet, aşa că o întrebare se ridică: sunt sirenele creaturi mitologice sau chiar există?
Înainte de a începe povestea sirenelor, e necesară o diferenţiere între accepţiunile acestui termen în limba română. Pe de o parte, sirene sunt denumite creaturile mitologice jumătate femei, jumătate păsări, care trăiau pe insule înconjurate de stânci şi ademeneau marinarii cu cântecul lor, până când corăbiile acestora naufragiau. Astfel sunt sirenele descrise în mitologia greacă şi în cea romană. Sub aceeaşi denumire…